Un gioiellino di nome “Moto 360”

L’aggettivo gioiellino è veramente quello giusto, perchè è proprio di quello che si tratta, un vero e proprio gioiellino, un concentrato di tecnologia come mai visto, un compagno di viaggio insostituibile.

Stiamo parlando dell’ultimo nato di casa motorola il Moto 360, lo smart watch Android Wear, purtroppo ancora non disponibile sul mercato Italiano, ma che alcune indiscrezioni ancora non ufficiali lo collocano ai primi del 2015.

Lo abbiamo acquistato in Texas ad Ottobre durante un viaggio di lavoro, dopo averlo rincorso per ben 4 punti vendita BestBuy tra McAllen e Corpus Christi.

Infatti il dispositivo come si può immaginare è molto ricercato e i pochi pezzi disponibili vengono esauriti in un baleno, solamente un pickup telefonico ci ha permesso di venire in possesso di uno degli esemplari che vi presenteremo tra poco in tutto il suo splendore tecnologico.

Partiamo dalla confezione, classico contenitore di orologi di forma cilindrica, con all’interno l’essenziale. Troviamo infatti oltre all’orologio, il caricabatteria wireless, un manualetto di primo utilizzo che rimanda al sito web e niente altro.

IMG_20141109_160112 IMG_20141109_160247 IMG_20141109_160316

20141114_204731 (2)  20141114_204740 (2)

Una volta acceso, l’orologio chiede di installare l’applicazione sul telefono per associarlo, ed in questo caso abbiamo utilizzato il Galaxy Note 3 che si presta benissimo al caso.

Subito dopo l’associazione ci viene notificato l’aggiornamento all’ultima versione disponibile la 4.4w.2 che implementa nuove funzionalità nel dispositivo ed aumenta notevolmente la durata della batteria, argomento sul quale all’inizio c’erano state un bel po di lamentele da parte dei primi utenti.

Ma veniamo al suo utilizzo ed alle funzionalità che possiamo definire molto ricche e con enormi possibilità di espansione sia dal punto di vista applicativo che grafico.

La dotazione di serie è già ben fornita sia dal punto di vista di quadranti che di applicazioni, spaziamo infatti dal classico cronografo all’orologio digitale fino al più strano quadrante personalizzabile con la propria foto.

IMG_20141109_161128

IMG_20141109_161120 IMG_20141109_161111 IMG_20141109_161102 IMG_20141109_161053 IMG_20141109_161039

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Tutti gli orologi sono personalizzabili direttamente dall’applicazione installata sul telefono che permette di definire addirittura il colore delle lancette ed il tipo di numerazione.

Lo smart watch di casa Motorola si interfaccia perfettamente, mostrandone le notifiche e permettendone la reale interazione, con le più comuni applicazioni di messaggistica, consentendo addirittura di rispondere vocalmente ad esempio ai messaggi di WhatsUp.

Si interagisce con applicazioni del calibro di:

Facebook

Messenger

WhatsUp

Sms

Gmail

Google Note

Google Calendar

Permette inoltre di visualizzare strumenti di navigazione come Sygic o Google Maps, mostrando realmente passo passo il percorso di navigazione.

moto-360-4Moto-360_Map-820x420

Quando è attiva l’applicazione Google fotocamera, inoltre, lo smart watch si comporta da telecomando rispetto al telefono cui è associato.

IMG_20141109_160805-MOTION

 

Particolare attenzione merita tutta la parte Google experience che si attiva automaticamente con un tocco o al risveglio del quadrante; risulta infatti attivo in questa fase il famoso “Ok Google” con il quale è possibile ricercare info su internet, scrivere una nota, inoltrare una chiamata ad un numero in rubrica, avviare un cronometro, ascoltare musica e tante altre cose che richiederebbero pagine intere per essere raccontate, ma che per essere apprezzate a pieno bisogna che vengano materialmente vissute con al polso il dispositivo Motorola.

Altra chicca è tutta la parte fitness con contapassi, conta calorie, frequenza cardiaca e ultimo nato il Moto Body che periodicamente mostra una statistica delle nostre attività fisiche nel periodo preimpostato.

IMG_20141109_160954

IMG_20141109_160833 IMG_20141109_161021

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

E anche possibile ascoltare musica direttamente dal dispositivo collegando degli auricolari bluetooth senza l’ausilio del telefono, in quanto l’ultimo aggiornamento del Play Music permette di scaricare musica direttamente sui dispositivi Android Wear ed il moto 360 è già abilitato a tale funzione.

IMG_20141109_160954-MOTION

 

A completamento non esaustivo di questa panoramica c’è poi il Play Store dove sono già disponibili una moltitudine di quadranti bellissimi ed applicazioni interessantissime da integrare al dispositivo di casa Motorola, come ad esempio l’allarme quando ci si allontana dal telefono o viceversa.

Ecco un esempio di quadranti da poter aggiungere al moto360

IMG_20141109_161151 IMG_20141109_161140

 

 

 

 

 

 

 

 

 

 

Per quanto riguarda la batteria, c’è da dire che a differenza della prima versione software, con quest’ultimo aggiornamento ed un normale uso giornaliero, si arriva tranquillamente ad una giornata intera abbondante (dalle 7 di mattina alle 23 circa).

Vogliamo lasciarvi infine ad un brevissimo video che mostra la fluidità del sistema e la semplicità di interazione con esso.

A presto.

Share Button
Pin It

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *